Credo vivamente che oggi, per il nostro futuro e delle generazioniche verranno, lo sviluppo del territorio non possa fare a meno di una politica ambientale corretta

Nazionale la festa e i bulli pseutifosi

La Nazionale ha vinto la semifinale del campionato Europeo, andiamo tutti in piazza a festeggiare, lo sport unisce, un tempo Cagliari era un esempio di educazione sportiva e purtroppo la città è finita alla ribalta Europea per un episodio di teppismo urbano, né più e nemmeno di quello che capita da qualche anno in città, mandrie antropiche che imperversano in tante piazze a fare atti di bullismo. Le immagini di quello che è successo ad un padre di famiglia che non era lì a festeggiare, ma a lavorare, mostrano dei codardi coglioni che andrebbero puniti, con pene educative, ma l’altra faccia della medaglia evidenziano dei ragazzi che lo hanno aiutato a rialzarsi….La città ha bisogno di aria pulita il Sindaco giustamente ha invitato il rider, che brutto termine, in Comune un bel gesto che condivido, ma quando ci sarà un cambio di passo che veda insieme Forze dell’ordine e educatori di strada?

Potrebbe anche interessarti...