‌La bellezza della Sardegna, come purtroppo accade quando alcuni guardano le belle persone, porta una punta d’indivia a certi personaggi in cerca di mera popolarità. Apprezzo la reazione di noi sardi ma, scusate lo scarso ottimismo, il tutto durerà come una bolla di sapone, poi dopodomani i saggi non autoctoni ci illustreranno le loro miracolose ricette per risollevare un economia non perfetta, altri tanti resort/villaggi che lasciano sul territorio briciole di benessere economico e culturale. Non credo sia colpa di noi sardi, se in tanti risultano positivi al Covid, hanno fatto vacanze senza pensieri e dpi, convinti che “Sardegna free covid” volesse dire, solo per essere entrati in contatto con i profumi della macchia mediterranea e la consueta ospitalità sarda, di esser diventati immuni al rischio di contrarre il virus. A tutt’oggi non abbiamo dati per affermare che il virus sia colpa degli abitanti della Sardegna, ma il dato di fatto certo è che in molti hanno creduto che la pandemia fosse finita….